header 18smartphone header

Le varianti del Blackjack: sono più di 100

Varianti del blackjack

Secondo recenti indagini condotte da siti specializzati, attualmente esistono in circolazione tra casinò reali e virtuali qualcosa come più di 100 varianti di Blackjack. Ovviamente, per esigenze di spazio e per non appesantire troppo la consultazione non è possibile descriverle tutte, anche perché talvolta le variazioni consistono in piccoli particolari regolamentari su cui non è il caso di soffermarsi in modo eccessivamente dettagliato. È comunque corretto ricapitolare brevemente le principali diversità in cui ci si potrebbe imbattere. Si è già accennato alla possibilità di incontrare tavoli da Blackjack con la regola dell’Hit on Soft 17 (dove un 17 ottenuto con un Asso utilizzato come 11 impone al mazziere di chiamare carta), ma non si è sottolineato che tale regola va incontro al giocatore in quanto riduce l’House Edge di circa lo 0.2%. Similarmente, alcune tipologie di Blackjack variano solo per il numero di mazzi di carte utilizzati, fino a un massimo di otto.  

Betflag logo ADM
Bonus da
5.000€
  • Live casinò
  • Mobile APP
Lottomatica logo ADM
Bonus da
1.025€
  • Live casinò
  • Mobile APP
Snai logo ADM
Bonus da
1.025€
  • Live casinò
  • Mobile APP
GD Casino logo ADM
Bonus da
500€
  • Live casinò
  • Mobile APP
Big Casino logo ADM
Bonus da
3.055€
  • Live casinò
  • Mobile APP

Questo dato non è di secondaria importanza, anzi. Un numero maggiore di mazzi di carte significa un House Edge più alto, quindi una condizione sfavorevole per il giocatore. Ciò deriva dal fatto un numero minore di carte si traduce in una più alta probabilità di Blackjack per i giocatori, soprattutto nel caso in cui la prima carta è un Dieci o una figura. Parimenti, minore è il numero di mazzi di carte e minore è il rischio di un pareggio Blackjack contro Blackjack. Proprio per controbilanciare questo piccolo elemento a favore del giocatore, le case da gioco in tavoli da uno o due mazzi spesso scelgono di vietare il raddoppio su mani “soft” o dopo uno split, o limitando lo split stesso ad un numero massimo di volte, o ancora imponendo puntate minime più alte o, infine, riducendo il premio per il Blackjack che così viene pagato meno di 1,5 volte la posta. Nella seguente tabella si riassume il modo in cui varia l’House Edge al variare del numero di mazzi.

  

Numero di Mazzi

House Edge

Un mazzo

0,17%

Due mazzi

0,46%

Quattro mazzi

0,6%

Sei mazzi

0,64%

Otto mazzi

0,65%

 Per realizzare questa tabella si è preso in considerazione un tavolo da Blackjack in cui è ammesso il raddoppio dopo lo split, un massimo di quattro split consecutivi, senza possibilità di resa, raddoppio consentito su ogni combinazione di due carte, obbligo di chiamare carta per il banco in presenza di 17 soft  e obbligo di tagliare il mazzo a inizio partita. 
Adesso, invece si parlerà della cosiddetta “resa”. Esistono infatti tavoli in cui è ammessa la cosiddetta “resa precoce”, o early surrender. Come lascia prevedere il nome, questa resa può essere dichiarata ancor prima che il banco controlli la carta coperta e rappresenta un vantaggio non indifferente per il giocatore.

 La Reno Rule

 Delle piccole (ma con importanti implicazioni a livello di House Edge) variazioni sussistono anche per quanto riguarda il raddoppio. Secondo la cosiddetta Reno Rule, vigente principalmente in alcuni casinò statunitensi, si può raddoppiare solo su mani dove il totale è compreso tra 9 e 11 hard (laddove in Europa esistono tavoli con una regola simile ma ancora più limitativa in quanto si ammette il raddoppio solo con totali di 10 o 11). Queste limitazioni penalizzano ulteriormente il giocatore e favoriscono il banco (e ti pareva...). Infatti, molti giocatori navigati tendono a chiedere il raddoppio anche con totali compresi tra 13 soft e 18 soft (sulla base di quanto viene anche consigliato a chi applica la Basic Strategy) e considerano potenzialmente vantaggioso raddoppiare anche in presenza di mani da 6 a 8 hard e di 19-20 soft: sulla base di questi ragionamenti diventa evidente che quanto previsto dalla Reno Rule in materia di raddoppio rappresenta un importante ostacolo alle chance di vincita dei giocatori. A ulteriore riprova di questa conclusione, è stato calcolato che la presenza della Reno Rule incrementa l’House Edge dello 0,1%, percentuale che raddoppia nella già citata versione europea di questa norma.

 Hole card e no-hole card

 Un’altra differenza tra casinò europei e casinò americani riguarda la cosiddetta norma della “no hole card”. Nel caso in cui la carta scoperta del banco sia un Asso o un 10 (o una figura), questa regola (che ha peraltro anche un impatto sull’House edge in quanto lo eleva di uno 0,1%) scoraggia i giocatori che intendono chiamare uno split o un raddoppio perché, nei tavoli no hole, la seconda carta del banco viene rivelata solo alla fine e un eventuale Blackjack del banco significherebbe la perdita non solo della puntata originale, ma anche delle chips aggiunte successivamente. A temperare gli effetti negativi di questa regola interviene la cosiddetta Original Bets Only (abbreviata in OBO).

In alcuni tavoli “no hole card” infatti, il Blackjack del mazziere comporta la perdita soltanto della puntata originaria mentre la puntata  scommessa per raddoppi e split rimane al giocatore. La presenza dell’Original Bets Only ha effetti anche ai fini dell’applicazione della Strategia di Base, in quanto le partite “no hole card” sono così da considerarsi identiche a quelle “hole card”.  Infine, un’ultima “stravaganza” regolamentare è rappresentata dal fatto che in alcuni tavoli il pareggio significa vittoria del banco. È evidente che una norma di questo tipo rappresenta un fattore rovinoso per il giocatore e infatti si tratta di un espediente usato molto raramente ed in occasioni particolari. In ogni caso, a esclusione del caso limite testé ricordato, si consiglia caldamente di evitare questo tipo di tavoli.

William Hill logo ADM
Bonus da
1.000€
  • Live casinò
  • Mobile APP
Betflag logo ADM
Bonus da
5.000€
  • Live casinò
  • Mobile APP
Pokerstars logo ADM
Bonus da
25€
  • Live casinò
  • Mobile APP
StarCasino logo ADM
Bonus da
520€
  • Live casinò
  • Mobile APP
Bwin Casino logo ADM
Bonus da
200€
  • Live casinò
  • Mobile APP

Blackjack per software:

  1. Pragmatic-Play
  2. Netent
  3. Playtech
  4. 888
  5. ISoftBet
  6. NovomatiC
  7. Microgaming

Elenco varianti di blackjack online:

  1. Il Double Exposure Blackjack e il Super Fun 21
  2. Il Vegas Strip Blackjack e il Pro Blackjack
  3. L’Hold’em Blackjack
  4. Il Pontoon Blackjack
  5. Caribbean Blackjack
  6. Il Blackjack Cinese
  7. California Blackjack
  8. Il Blackjack a eliminazione
  9. Il Vegas Downtown

1 - Il Double Exposure Blackjack e il Super Fun 21: passando invece alle varianti vere e proprie, il Double Exposure Blackjack, è abbastanza comune nelle sale da gioco online italiane. La sua peculiarità consiste nel fatto che il banco riceve entrambe le sue due carte con la faccia rivolta verso l’alto, in questo modo il giocatore avrà da subito un importante indizio sulle possibili strategie intraprese dal mazziere. Per controbilanciare questo vantaggio e non intaccare eccessivamente l’House Edge il Blackjack viene pagato alla pari e il banco si aggiudica anche le mani che terminano in parità (tranne che in caso di Blackjack). Esiste anche il cosiddetto Super Fun 21, un Blackjack con un solo mazzo di carte e con le regole classiche a eccezione del fatto che il giocatore vince la propria mano anche nel caso in cui totalizzi un punteggio di 20 punti utilizzando almeno sei carte, situazione che lo porta a battere anche un eventuale Blackjack del dealer. In questa variante, inoltre, è concesso splittare per un massimo di quattro volte di fila e il Blackjack del giocatore batte quello del mazziere, si può decidere di raddoppiare in qualsiasi momento e il giocatore raddoppia automaticamente la propria puntata quando realizza un ventuno con almeno cinque carte. L’unica controindicazione è da rinvenire nel fatto che il Blackjack viene pagato solo alla pari invece che con il consueto rapporto di 3:2.

2 -Il Vegas Strip Blackjack e il Pro Blackjack: il Vegas Strip Blackjack prende il nome dalla cosiddetta Strip, ovvero la Las Vegas Boulevard South, una delle strade più celebri della capitale del gioco d’azzardo che lungo i suoi oltre sei chilometri concentra un elevatissimo numero di hotel e casinò, tra cui si possono citare nomi sicuramente già noti al grande pubblico come il Caesars Palace, il Mirage, il Bellagio, il Four Seasons e tanti altri. In questa variante il banco è obbligato a stare sempre quando ha un punteggio di almeno 17 e sono presenti delle norme particolari in materia di split e raddoppio. Lo split infatti è concesso fino a tre volte consecutive (anche tra carte non identiche ma con un valore comunque di dieci) ma non il re-split di Assi. Lo split di Assi dà diritto a chiamare solo una carta per ogni mano e il Blackjack ottenuto in seguito ad uno split è considerato un semplice 21. Per quanto concerne il raddoppio, invece, esso è ammesso su ogni combinazione di carte iniziali, ma è vietato dopo lo split a meno che non sia un split di Assi. In questa variante il dealer verifica sempre la presenza o meno di un Blackjack, prima che il giocatore faccia ogni mossa. Simile al precedente è il Blackjack Pro, giocato con sei mazzi di carte, con obbligo per il banco di chiamare con 17 Soft, raddoppio ammesso solo con mani da 10 o 11, senza possibilità di resa e disponibile anche in versione multi-hand. Questa rappresenta una delle varianti più difficili per il giocatore, quindi il consiglio è di evitarlo.

 

3 - L’Hold’em Blackjack: una variante abbastanza particolare è il cosiddetto Hold’em Blackjack. Come è facile osservare, si tratta di una specialità che mixa le caratteristiche di due giochi differenti. Il gioco si articola in quattro fasi: nella prima, i giocatori piazzano le puntate e come nel Texas Hold’em i primi due giocatori alla sinistra del mazziere piazzano il Big e lo Small Blind ricevendo una carta coperta ciascuno. A questo punto si piazzano le puntate come se si stesse giocando una partita a poker; nella seconda fase, i giocatori rimasti ricevono un’altra carta scoperta e procedono a un altro giro di puntate con un minimo prefissato che è pari al doppio del Big Blind: a questo punto i giocatori devono decidere se continuare a giocare o optare per il Fold; nella terza fase, i giocatori possono finalmente scegliere se chiamare carta o stare. Da notare che in questo caso le carte vengono distribuite a faccia in giù, fatto che permette di rimanere in gioco anche ai giocatori che superano il 21. Nel momento in cui tutti i partecipanti alla mano hanno fatto il proprio gioco, si punta nuovamente con un ammontare massimo che può variare dal doppio al decuplo del Big Blind. La fase finale è quella dello showdown, cioè in cui i giocatori rivelano le proprie carte e in cui si assegna il piatto a chi realizza lo score più alto senza ovviamente sballare. In caso di pareggio, la posta viene divisa tra i giocatori con il medesimo punteggio, mentre se tutti i giocatori superano il 21 viene dichiarato vincitore chi si avvicina di più al 21.

4 - Il Pontoon Blackjack: questa variante non va confusa con il Pontoon vero e proprio, un vecchio gioco derivato dal Vingt-Un e nato in Australia che differisce in modo sensibile dal gioco oggetto di questo paragrafo. Il Pontoon Blackjack è una tipologia molto diffusa nel Regno Unito ed è facile incontrarla anche tra i giochi offerti da molti casinò online. Essa in genere utilizza otto mazzi di carte e sia l’obiettivo del gioco (battere il banco con un punteggio il più vicino possibile al 21) che il valore delle carte sono identici rispetto al Blackjack. Le similitudini tuttavia terminano qua, in quanto il banco, dopo che i giocatori hanno puntato, riceve entrambe le carte coperte. A questo punto risulta ovvio che il compito del giocatore è abbastanza più complicato rispetto al Blackjack classico in quanto deve scegliere la propria strategia facendo esclusivamente affidamento sulle proprie carte, senza potersi fare un’idea della situazione in cui versa il banco. A livello regolamentare, nel Pontoon il giocatore è obbligato a chiamare carta fintanto che non ha raggiunto il punteggio di 15: in gergo, il comando con cui si chiama carta è Twist, Stick indica lo stare e Buy il raddoppio.


Il giocatore può sempre raddoppiare, almeno finché non ha già quattro carte sul tavolo e, contrariamente a quanto avviene nel Blackjack classico, può chiedere carta anche dopo aver raddoppiato. Ovviamente, una mano formata da un Asso e da una carta dal valore di dieci dà origine ad un Pontoon, che viene pagato 2:1 anche se ottenuto dopo lo split, mentre le altre mani vengono pagate alla pari. Per quanto concerne lo split, è ammesso in presenza di due carte con un valore di dieci (anche se diverse). Nel gioco è presente la cosiddetta Five Card Trick, un’espressione che individua la situazione in cui il giocatore si trova ad avere cinque carte senza però superare il 21: in questo caso, il giocatore riceve un payout di 2:1 e batte tutte le mani tranne un Pontoon. Il banco è obbligato a chiamare carta fino al 17 soft e, in caso di pareggio, si aggiudica sempre la mano. Nel gioco è possibile inoltre dichiarare la resa se il mazziere ha un Asso o una figura. Contrariamente a quanto avviene di solito, nel Pontoon Blackjack più alto è il numero di mazzi utilizzati e minore è l’House Edge: ciò è determinato dalla già ricordata regola del Five Card Trick, evento che all’aumentare del numero di carte diventa via via più probabile.

5 - Caribbean Blackjack e il Blackjack Cinese: nel Caribbean Blackjack il banco vince tutte le mani che terminano in parità, lo split è concesso su qualsiasi coppia di carte e si può raddoppiare anche per due volte consecutive nella stessa mano. È una variante del tipo no hole card e la resa è possibile in qualsiasi momento della partita. La principale particolarità di questa tipologia di Blackjack consiste nel fatto che l’Asso vale sempre e comunque uno, e un punteggio di 21 ottenuto con due carte da 10 e l’Asso è chiamato Caribbean 21 Blackjack, combinazione che riceve un payout di 3:2 e che batte tutte le altre. Da notare che alcuni casinò utilizzano anche 200 mazzi di carte per questa variante.

6 - Abbastanza fuori dall’ordinario è invece il Chinese Blackjack, diffuso nel Sud Est asiatico ma presente anche in alcuni casinò online. Benché ricalchi in buona parte le caratteristiche della versione classica, presenta alcune particolarità. Questo gioco usa due mazzi di carte e a ogni giocatore vengono distribuite due carte coperte. Il mazziere ha il potere di rivelare le carte di ogni giocatore a sua scelta (ma solo se la propria mano è almeno di 16 punti), senza quindi seguire un ordine determinato dalla posizione sul tavolo. Il valore dell’Asso può variare: in una mano da due carte può valere o 11 o 10, in una mano da tre carte 10 o 1 e in una mano da quattro o più carte vale sempre 1. Quando un giocatore (compreso il banco) ha un punteggio di 15, (combinazione denominata Free Hand) può decidere se continuare a giocare o fermare la partita: in quest’ultimo caso, le carte vengono mischiate e si ricomincia da capo. Una coppia di Assi determina un Ban Ban e riceve un payout di 3:1, mentre un Asso insieme ad una carta dal valore di 10 determina un Ban Luck e viene pagato 2:1.
In ogni caso, un pareggio determina un nulla di fatto e la puntata ritorna intatta al giocatore. Inoltre, una mano in cui il giocatore ha cinque carte e non supera il 21 è considerato un Dragon e riceve un payout di 2:1, che diventa di 3:1 nel caso in cui il Dragon determina un punteggio di 21. In aggiunta, se il Dragon da 21 è ottenuto dal banco, i giocatori pagano il triplo della propria puntata al banco. Similmente, un 21 del banco obbliga i giocatori a pagargli il doppio delle puntate, mentre se il banco supera il 21 utilizzando almeno cinque carte paga ai giocatori che non hanno ancora rivelato le proprie carte il doppio della rispettiva puntata. Come si può constatare, la struttura del gioco rimane molto simile al Blackjack puro, tuttavia sono presenti alcune regole che rendono questa variante molto particolare.

7 -California Blackjack: questa variante utilizza sei mazzi da 53 carte, ovvero le consuete 52 più un jolly, aggiunta che ha un preciso scopo. Nel California Blackjack, è considerato un Natural (ovvero, quello che solitamente è un Blackjack ottenuto con due sole carte) una coppia di Jolly, una coppia di Assi o un Asso insieme ad un Jolly: queste combinazioni ricevono un payout di 2:1, mentre tutti gli altri 21 vengono pagati alla pari. Il jolly in questo gioco ha la funzione di una sorta di matta, e può quindi essere utilizzato con il valore di una qualsiasi delle altre carte. Se il dealer ha un jolly nella carta coperta le puntate collaterali ritornano al giocatore, mentre se sia il giocatore che il mazziere superano il 21 con lo stesso punteggio la mano termina in parità.

8 - Il Blackjack a eliminazione (o Tournament Blackjack) e il Vegas Downtown: la specialità a eliminazione si presta molto bene allo svolgimento di tornei, in quanto permette man mano di restringere il numero di partecipanti fino ad ottenere un unico vincitore. Ovviamente l’eliminazione di un giocatore si verifica quando questi rimane a secco di chips o quando non ha più abbastanza denaro per la puntata minima.

9 - Il Vegas Downtown è una  variante di Blackjack piuttosto antica ed è caratterizzato dal fatto che si utilizzano due mazzi di carte che vengono mischiati alla conclusione di ogni mano, rendendo inutile il lavoro di chi è specializzato nel contare le carte. Il raddoppio è consentito su ogni mano a prescindere dal valore delle due carte iniziali, ed è chiamabile anche in seguito ad uno split.

Ricerca nel sito

Tutti i Software

  • Le varianti di Blackjack realizzate da Netent +

    Variante blackjack Netent Dietro il marchio Netent c'è un'azienda attiva da molto tempo nel campo del gioco d'azzardo. Forte di un team che conta sull'apporto di circa 500 dipendenti, Continua
  • Casinò e Varianti della Playtech +

    Variante blackjack playtech Nata nel 1999 e attiva quindi da oltre un decennio, Playtech è da tempo uno dei marchi più conosciuti nel ramo della realizzazione e della fornitura Continua
  • Il blackjack della piattaforma 888 +

    blackjack 888 Il sito di 888.it ha ottenuto una regolare licenza per operare legalmente in Italia ed è gestito da un'azienda italiana che fa capo a sua volta Continua
  • 1
  • 2
  • 3

3 Casinò Mobile

mobile Betflag

Betflag Casinò
Bonus: 5000€
+informazioni


mobile 888

888 Casinò
Bonus: 500€
+informazioni


telefono starcasino

StarCasinò
Bonus: 520€
+informazioni


TOP 5

  1. StarCasinò » Bonus: 520€

  2. 888 » Bonus: 500€

  3. Snai » Bonus: 1025€
  4. Eurobet » Bonus: 1005€

  5. NetBet » Bonus: 210€

Blackjack » Betflag

betflag blackjack
Disponibile su BetFlag » Bonus: 5000€

William Hill 21

william hill blackjack
Disponibile su William Hill » Bonus: 1000€

Betway Black Jack

betway blackjack
Disponibile su Betway » Bonus: 1005€